Emergenze socioeconomiche, progetto-fattoria, festa della criança ed attività didattiche nell’escolinha

Costo della vita, siccità e progetto-fattoria.

L’incremento del costo della vita continua a “strozzare” le popolazioni dei nostri villaggi, messe a dura prova anche dalla siccità. L’emergenza climatica ha creato seri problemi all’agricoltura e di conseguenza ha aggravato la situazione economica locale, con la crisi del settore agropastorale ed il repentino aumento del costo degli alimenti e dei vari prodotti che dipendono dell’uso di acqua. Questa situazione obbliga la Missione ad interventi continui, non preventivati ma necessari, a favore della famiglie in stato di bisogno.

Prosegue il progetto-fattoria. Entro poco tempo saranno spostati degli animali (responsabile della Quinta Sao Frumenzio è stato nominato il nostro caro Amone) e sarà avviata la coltivazione del foraggio nella parte di terreno stabilita, in modo da poter alimentare gli animali senza costi aggiuntivi. Successivamente sarà avviata la coltivazione degli ortaggi.

Festa della criança il 1 giugno 2016. I festeggiamenti all’escolinha di Mafuiane.

Il 1° giugno è il giorno internazionale dell’infanzia: una ricorrenza celebrata anche all’escolinha di Mafuiane. I bimbi hanno cantato, recitato poesie, presentato una breve recita. Il culmine è stato naturalmente…. il classico “corto do bolo” (taglio della torta) a cui ha fatto seguito la consegna dei regali finali (un piatto, un bicchiere, un cucchiaio, un succo di frutta e delle banane).

Vedi qui le foto della festa sotto titolate.

Altre attività nell’escolinha (ginnastica e… cartoons).

Con l’Associazione Lurdes Mutola, che organizza attività sportive, sono state programmate e realizzate nel corso di tutto l’anno scolastico attività di ginnastica per i bambini dell’escolinha.

Sarita, la referente dell’Associazione, è anche professoressa universitaria presso la facoltà di educazione fisica ed ha offerto la sua professionalità gratuitamente.

L’attività di ginnastica viene svolta un giorno a settimana con l’utilizzo di corde e palloni. Quando Sarita non può presiedervi, viene gestita in maniera autonoma dalle insegnanti che, lavorando a contatto con Sarita, hanno imparato nuove modalità di lavoro e le attività da svolgere con i bambini.

Inoltre dall’inizio dell’anno l’offerta didattica viene integrata con la proiezione di cartoons.

La proiezione dei film è una idea nata per affrontare alcuni temi in un modo che diverte e motiva i bambini.

La scelta dei cartoni animati è legata alla realizzazione del progetto rifiuti. Prevale, quindi, la tematica ambientale, in cui i protagonisti sono generalmente gli animali.
Il primo dei cartoni animati proiettati è stato “Alla ricerca di Nemo” a cui è seguita la realizzazione di un cartellone rappresentativo della vita marina.