Campagna di solidarietà: “Abbiamo riso per una cosa seria”.

La parrocchia San Frumenzio, in collaborazione con l’AUCI, aderisce alla campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi, promossa dalla FOCSIV, “Abbiamo RISO per una cosa seria”.

Sabato 14 maggio e domenica  15 maggio, presso la Parrocchia di Via Cavriglia 8, e presso quella delle Suore della Consolata in Via Foscari,  saranno presenti i banchetti con i nostri volontari che offriranno i pacchi di riso equo e solidale.

Il pacco di riso, prodotto dagli agricoltori di Coldiretti aderenti alla Filiera Agricola Italiana, offerto nelle piazze rappresenta la consapevolezza che si possono percorre strade diverse di sviluppo economico ed umano capaci di mettere al centro le persone, le famiglie, le comunità.

La finalità della campagna, promossa dalla FOCSIV (Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario, cui aderiscono 73 Organizzazioni che operano in oltre 80 paesi del mondo), è costituita  dalla sensibilizzazione contro l’abbandono della terra, il contrasto al “caporalato” in Italia e nel Mondo e la lotta allo sfruttamento che sottopaga il lavoro nei campi.

Ogni singolo contributo concorrerà a sostenere i 38 interventi di agricoltura familiare nelle aree più povere del mondo a sostegno di 114.248 famiglie di contadini ed il Villaggio solidale, realizzato in Puglia insieme a Coldiretti, per dare ospitalità agli immigrati sottraendoli allo sfruttamento del caporalato, garantendo loro un regolare contratto di lavoro per la raccolta stagionale del pomodoro nelle imprese agricole Coldiretti.

Acquistare un pacco di riso significa anche sostenere l’agricoltura familiare in Italia e nel mondo, l’ ecologia integrale e la democrazia alimentare (oltre il 70% delle vittime della fame sono agricoltori a livello familiare !), promuovendo una produzione alimentare sostenibile e pratiche agricole nel rispetto degli ecosistemi, salvaguardando le biodiversità e le culture dei diversi popoli nel pieno rispetto del Creato.

Per ogni approfondimento rinviamo  al link: http://www.abbiamorisoperunacosaseria.it

Abbiamo riso per una cosa seria